La nostra ASSOCIAZIONE partecipa e/o organizza Eventi culturali. 

Inoltre dal 2017 è tra i Partner e Promotori del FESTIVAL CEREALIA  

 

Nel 2017 ha partecipato alla VII° Edizione con due attività: 

Semi di memoria per Adulti e C'era una volta il Grano per i più piccoli .

 

Nel  2018 è stata presente nella VIII° EDIZIONE

“I Cereali: arti e professioni. Identità e culture“

http://www.cerealialudi.org/   con la RICERCA dedicata a "CIBO  E SOCIETÀ' 

Nel 2019 Osservatorio Salute e Sicurezza si è resa da subito attiva.

Il 26 Febbraio 2019 Evento  presso INSOR ( Istituto Nazionale di Sociologia Rurale) , via del Rutuli2 , Roma. 

" Cibo e Società

Conferme e sorprese legate al cibo" 

a cura di Sonia Dionisi e Flavia Margaritelli 

L'evento promosso dal Festival Internazionale Cerealia inizia alle 17,30 con l'obiettivo di presentare i risultati dello studio effettuato. 

 

I dati qualitativi emersi saranno illustrati in una cornice aperta al dialogo tra i presenti, favorendo l’emersione dei fattori sociali alla base del processo di recupero delle identità collettive locali.

Le informazioni, raccolte attraverso questionari anonimi compilati nelle tre regioni principali coinvolte nel Festival Cerealia (Lombardia, Lazio, Sicilia), aventi come focus dell'indagine quattro macro-variabili - la Percezione, Trasmissione Identità-Ricordo, Comunicazione e Valutazione di Cerealia - saranno illustrate al pubblico in un'ottica pragmatica tesa a stimolare la diffusione di buone pratiche per lo sviluppo della “Filiera dei cereali, della dieta mediterranea e delle culture del Mediterraneo”.

 

La ricerca “Cibo e Società”,  nasce dalla consapevolezza che le politiche di resilienza hanno un ruolo prioritario tra le strategie promosse dalla comunità internazionale in risposta a crisi socio-economiche e migrazioni di massa. Sono quindi strumenti utili per aumentare la coesione sociale, valorizzare le risorse autoctone e aumentare il benessere psico-fisico della popolazione. 

 

Domus Romana Hotel

via quattro fontane 113 , Roma 

 

11 Giugno ore 20,00 

Semi di memoria 

performance teatrale di narrazione corporea e vocale di e con Azzurra Lochi, Sara Cesaretti. 

La performance vedrà, nella preparazione del pane riportata alla sua essenza rituale, lo sviluppo di una narrazione corporea e vocale in cui verrà narrato un mito accompagnato da canti popolari.

In occasione della performance saranno raccolte offerte da destinare alla ricostruzione di Grisciano.

A cura di Associazione Osservatorio Salute e Sicurezza. 

Tutto ha inizio quando Letizia, giovane donna, affonda le mani nelle tre canestre di
grano, semola e farina.

 

Iniziando a giocare ritorna a quando da bambina sua nonna
prendeva le sue manine e le guidava nell'esplorazione tattile degli ingredienti.
...